27.02.2021
La comunità che educa
Pubblicato il 23.02.2021

Sabato 27 febbraio, insieme a docenti ed educatori per ragionare di un nuovo modello di comunità educante. Il racconto di percorsi, progetti, attività.

La pandemia ha messo a nudo le fragilità del sistema educativo del nostro paese ma, ancor di più, ha reso evidente la necessità di promuovere un nuovo approccio per accompagnare la crescita dei nostri ragazzi. Per evitare di creare nuove gravi disuguaglianze, limitare i fenomeni di abbandono scolastico, garantire a tutti maggiori opportunità.

Partendo dalla Scuola, Laboratorio Civico Ivrea propone racconti di esperienze pedagogiche innovative del territorio per avviare una riflessione sulla possibilità di costruire Patti Educativi di Comunità.

Ne parleremo con:

·        Elisa Clerico, educatrice

Il ruolo del nido nel percorso formativo dei bambini e delle bambine e l’importanza della relazione tra nido e comunità

·        Clementina Procopio, insegnante

Connessioni con famiglie e territorio / Scuola dell’infanzia di Palazzo Canavese

·        Maria Cristina Cresto, genitore

Collettivo “Un paese per una scuola aperta” / Montalto Dora

·        Francesca Rogai, insegnante

La scuola senza zaino, la scuola delle responsabilità / Scuola Secondaria di Primo Grado di Banchette

·        Luisa Sarlo, insegnante

Il progetto VOLO e la sfida dell’ampliamento dell’offerta formativa / Liceo “A. Gramsci”

·        Cristina Marta, Dirigente Scolastica

Scuola e territorio: quali interazioni possibili, quali auspicabili? / Istituto Comprensivo di Pavone

·        Ramona Boglino, educatrice ACMOS

Progetto Scu.Ter.: come educare alla responsabilità e alla partecipazione.

In collaborazione con:

Associazione Gessetti Colorati
Consorzio Copernico
Acmos
Collettivo Un paese per una scuola aperta

Altre info

sabato 27 febbraio,
ore 10.30- 13.00

Per partecipare è richiesta la prenotazione entro giovedì 25 febbraio su http://bit.ly/comunitaeduca


Condividi!